FATTURA ELETTRONICA

In seguito alle nuove disposizioni legislative, a partire dal 1 Gennaio 2019, per le aziende ed i detentori di P.IVA è obbligatorio emettere la fattura elettronica.
Tale obbligo sorge nei confronti e nei rapporti tra aziende e possessori di P.IVA. Resta, invece, facoltativa, l'emissione di fattura elettronica nei confronti dei privati.
Be Art srls, pertanto, nel pieno rispetto delle norme di legge, emette fattura elettronica alle aziende ed ai possessori di P.IVA, che figurino sul nostro sito come tali al momento dell'effettuazione dell'ordine.
Be Art srls, inoltre, emette fattura elettronica a tutti i clienti privati che ne facciano esplicita richiesta prima o contestualmente all'effettuazione dell'ordine.
Al fine di emettere fattura elettronica è necessario che i clienti ci forniscano oltre alla ragione sociale ed alla P.IVA, anche un codice destinatario (codice alfanumerico di 7 cifre) o in alternativa un indirizzo pec.
Si avvisano le aziende ed i possessori di P.IVA che, in caso di mancata o errata indicazione della ragione sociale o della P.IVA, non sarà possibile emettere fattura, e che in caso di mancata o errata indicazione del codice destinatario e/o dell'indirizzo pec, la fattura verrà emessa con codice destinatario generico "0000000".
Per i clienti privati che facciano richiesta di fattura elettronica, invece, secondo quanto previsto dalle disposizioni dell'Agenzia delle Entrate, verrà utilizzato il codice fiscale e di default il codice destinatario generico "0000000".

Attesa l'onerosa gestione che il processo di fatturazione richiede, si avvisano i clienti tutti (aziende e privati) che gli ordini di importi ridotti (inferiori a 50,00€ iva inclusa) per cui è stata richiesta fatturazione elettronica, potrebbero essere evasi con ritardo, rispetto al flusso regolare degli ordini.